seganala ad un amico stampa l'articolo

Medicina antroposofica

Cos' e a cosa serve

La medicina antroposofica, basata sul pensiero di Rudolf Steiner, attribuisce un valore spirituale alla malattia.  Osservando la natura possiamo notare che gli esseri viventi più evoluti sono quelli più facilmente soggetti ad ammalarsi e che la possibilità di sviluppare una patologia aumenta parallelamente alla coscienza e alla ricchezza di vita interiore dell'organismo. L'uomo, in particolare, è tra gli esseri viventi quello più fragile e maggiormente predisposto alle malattie.

La medicina antroposofica descrive la natura dell'uomo come quadripartita cioè costituita da quattro dimensioni interdipendenti che si influenzano a vicenda. Il corpo fisico, rappresentato dalla materia, è condiviso dal regno minerale, vegetale ed animale.  Il corpo eterico, che presiede all'organizzazione dei processi vitali, è una prerogativa del mondo vegetale e animale. Il corpo astrale o animico, responsabile dell'organizzazione psichica, si manifesta attraverso la capacità di provare sentimenti e prendere coscienza del mondo esterno ed è una qualità del mondo animale. L'Io, o Spirito, contraddistingue l'essere umano, dotandolo di autoconoscenza, autodeterminazione e potenzialità di evoluzione interiore

Il medico antroposofico non limita la sua indagine ai sintomi che riguardano il corpo fisico ed eterico, ma considera, insieme al paziente, il modo in cui anima e spirito sono coinvolti nel processo di malattia.

L'intervento terapeutico prevede l'utilizzo di farmaci basati su sostanze tratte da minerali, piante o animali, preparati e somministrati attraverso procedure specifiche. Per sostenere lo sviluppo interiore dell'individuo la medicina antroposofica attribuisce un grande valore alla pedagogia curativa e alla terapia artistica che include l'euritmia curativa, l'arte della parola, la musicoterapia, la pittura e il modellaggio.

Torna su >>

Effetti e benefici

La Medicina Antroposofica è un ampliamento della medicina convenzionale e si adatta a chi desidera partecipare attivamente al proprio processo di guarigione e cogliere il significato della malattia per la propria evoluzione corporea, psichica e spirituale.

Torna su >>

Origini e storia

La medicina antroposofia fa capo a una corrente di pensiero sviluppato agli inizi del ‘900 dal filosofo austriaco Rudolf Steiner. Il movimento si rifà a una concezione spirituale dell'essere umano, considerato la massima espressione di un processo evolutivo cosmico. Steiner applicò i principi dell'antroposofia in diversi campi d'attività, tra cui appunto la medicina.

Torna su >>

seganala ad un amico stampa l'articolo

Cerchi un operatore di
Medicina antroposofica?



 

Libri consigliati

Medicina Antroposofica Familiare
Riconoscere e curare le malattie più comuni

Prezzo € 22.00



Medicina antroposofica
Un ampliamento dell'arte di guarire

Prezzo € 23.50



Scienza dello Spirito e Medicina


Prezzo € 21.50



Vedi gli altri libri >>

> Registrati | Hai dimenticato la password?