menu
Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente, motivi statistici e pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più Clicca qui.
Accetto

ADVAITA YOGA SAṄGHA - SEMINARI ESTIVI CON ANTONIO NUZZO

OlisticMap - <b>ADVAITA YOGA SAṄGHA</b> - Seminari estivi con Antonio Nuzzo thumb
OlisticMap - <b>ADVAITA YOGA SAṄGHA</b> - Seminari estivi con Antonio Nuzzo thumb
OlisticMap - <b>ADVAITA YOGA SAṄGHA</b> - Seminari estivi con Antonio Nuzzo thumb
OlisticMap - <b>ADVAITA YOGA SAṄGHA</b> - Seminari estivi con Antonio Nuzzo thumb
OlisticMap - <b>ADVAITA YOGA SAṄGHA</b> - Seminari estivi con Antonio Nuzzo thumb
OlisticMap - <b>ADVAITA YOGA SAṄGHA</b> - Seminari estivi con Antonio Nuzzo thumb
OlisticMap - <b>ADVAITA YOGA SAṄGHA</b> - Seminari estivi con Antonio Nuzzo thumb
OlisticMap - <b>ADVAITA YOGA SAṄGHA</b> - Seminari estivi con Antonio Nuzzo thumb
OlisticMap - <b>ADVAITA YOGA SAṄGHA</b> - Seminari estivi con Antonio Nuzzo thumb
Mappa
Contatta
    Titolo
ADVAITA YOGA SAṄGHA - Seminari estivi con Antonio Nuzzo
    Sottotitolo
Ciclo di seminari dedicati all'approfondimento dello Yoga
    Categoria
Seminari
    Organizzatore
Centro Studi Yoga Roma
    Telefono
    Data
18-06-2024
    Durata
Ogni seminario ha una durata di 5 giorni
    Conduttori
Tutte le lezioni sono condotte da Antonio Nuzzo
    Location
Albergo La Buca di Michelangelo
    Website della location
    Indirizzo
Via Capoluogo, 51 - Caprese Michelangelo (AR)
DESCRIZIONE

ADVAITA YOGA SAṄGHA è il titolo di un ciclo di seminari estivi dedicati allo Yoga, condotti da Antonio Nuzzo, uno dei più autorevoli e stimati maestri di yoga in Italia, con oltre 50 anni di esperienza nell’insegnamento dello yoga.

Da circa 40 anni, ogni estate, Antonio Nuzzo dedica alcune settimane per incontrare allievi e praticanti appassionati di Yoga, nella suggestiva cornice di Caprese Michelangelo, un piccolo borgo immerso nel cuore della Toscana che favorisce il raccoglimento e la giusta attitidine per praticare lo Yoga.

Quest'anno i seminari proposti saranno 5 della durata di 5 giorni ciascuno.

Seminario A - "TATRA STHITAU YATNO ́BHYĀSAḤ" - 18 - 22 giugno
Seminario B - "YAMA e NYAMA" - 23 - 27 giugno
Seminario C - "DAL RESPIRO IN ĀSANA AL PRĀṆĀYĀMA e PRĀṆA-VIDYĀ" - 28 giugno – 2 luglio
Seminario D - "SWARA YOGA e PRATYĀHĀRA" - 3 - 7 luglio
Seminario E - "KUṆḌALINĪ e KRIYĀ-YOGA" - 9 - 13 luglio


Tutti i seminari sono tenuti da Antonio Nuzzo e saranno equilibrati da contenuti teorici e pratici diversificati e corrispondenti ai temi prescelti.

A CHI SI RIVOLGE

I seminari sono aperti a tutte le persone che sono profondamente interessate a conoscere o ad approfondire alcuni aspetti dello yoga sotto la guida esperta di un maestro che ha dedicato l'intera vita alla ricerca dello yoga e delle modalità didattiche più adatte per divulgarlo nella società contemporanea, senza trascurare le direttive tradizionali dell’insegnamento e della ricerca.
A seconda dei temi proposti, i seminari possono essere adatti a insegnanti di yoga, praticanti esperti o anche neofiti che si accostano a questa disciplina millenaria e vogliono conoscere i fondamenti di questo percorso.

PERCHÈ PARTECIPARE

I seminari di Caprese Michelangelo sono un'occasione per immergersi nello studio e nella pratica dello yoga in un ambiente ideale che unisce in perfetta armonia tutti gli elementi importanti per un ritiro: pace, quiete, natura, ospitalità e accoglienza. Il tutto immersi in un contesto ricco di storia, arte cultura e bellezza.

Le giornate sono scandite da un ritmo calmo e sereno che accompagna il raccoglimento e le pratiche senza mai forzare il passo.

Tutti i dettagli incontrano perfettamente le esigenze di chi pratica yoga, a partire dalla prima lezione del mattino che si tiene nel suggestivo cortile del castello di Caprese Michelangelo (dove ha sede la casa nativa di Michelangelo Buonarroti e il Museo Michelangiolesco con gli storici calchi in gesso delle sue opere), con una vista mozzafiato sulla vallata dell'alto Arno.

E' un vero piacere, appena svegliati, passeggiare sino al castello e accogliere i primi raggi del sole nel silenzio della pratica, accarezzati dalla fresca brezza del mattino.

Dopo una sana colazione, la giornata prosegue con una passeggiata che conduce alla radura della pineta dove si tiene la seconda lezione, sotto l'ombra dei pini, in un clima di totale pace e raccoglimento.

Al termine della lezione è il momento di apprezzare la cucina casereccia dell'Albergo La Buca di Michelangelo, storica dimora che accoglie i gruppi sin dal principio con la sua amichevole ospitalità. Cucina tipica toscana con cibo km 0, vegetariano e di qualità, pasta fatta in casa, specialità al tartufo, ai funghi porcini, formaggi freschi locali di pecora, di capra, miele e molto altro.

Dopo una meritata pausa relax la lezione riprende nel pomeriggio nella confortevole sala di yoga, con ampie vetrate affacciate sul verde di un delizioso giardino con la fontana.

Al termina della giornata, dopo una cena leggera e gustosa, il gruppo si ritrova per trascorrere momenti di piacevole condivisione, spesso seguiti da una passeggiata sotto le stelle, migliore auspicio per una notte pacifica e rigenerante.

ARGOMENTI TRATTATI

STHITI, VAIRĀGYA, ABHYĀSA
YAMA E NIYAMA
DAL RESPIRO IN ĀSANA AL PRĀṆĀYĀMA e PRĀṆA-VIDYĀ
SWARA YOGA e PRATYĀHĀRA
KUṆḌALINĪ e KRIYĀ-YOGA

PROGRAMMA

SEMINARIO "A"
"TATRA STHITAU YATNO ́BHYĀSAḤ"
18 - 22 giugno

Inizio alle 18,00 del 18 giugno
fino alle ore 14,00 del 22 giugno

La pratica abhyāsa rappresenta, in āsana, l’attesa di quell’intervallo sthiti, oltre il movimento, che induce libertà, felicità e appagamento, ovvero lo stato di vairāgya.
Abhyāsa in āsana è un processo che porta alla stabilità, in particolare quando si fonda con vairāgya. All’orizzonte di chi pratica potrebbe apparire quello stato che potrà penetrare ogni singola azione o gesto.

SEMINARIO "B"
"YAMA e NYAMA"
23 - 27 giugno

Inizio alle 18,00 del 23 giugno
fino alle ore 14,00 del 27 giugno

Yama e niyama in sinergia attiva con āsana e prāṇāyāma, supporti necessari, ma spesso tralasciati.
Imparare ad usare gli yama e i niyama in āsana e in prāṇāyāma è un’arte non comune che aiuta a cambiare la propria interiorità̀, perfino nelle più profonde radici dell’inconscio.
Solo così i kleśa potranno essere ridotti e liberarsi dalla sofferenza legata alla condizione esistenziale.


SEMINARIO "C"
“DAL RESPIRO IN ĀSANA AL PRĀṆĀYĀMA e PRĀṆA-VIDYĀ”
28 giugno – 2 luglio

Inizio alle 18,00 del 28 giugno fino
alle ore 14,00 del 2 luglio

Si vedrà come il respiro in āsana subisce una lenta e progressiva trasformazione nei prāṇāyāma dinamici, sottili e le sue diverse applicazioni. È assolutamente necessario offrirsi tempo e spazio di qualità per dedicarsi ai processi di purificazione delle nāḍi e ai ritmi del prāṇāyāma. Addentrarsi poi nella disciplina del prāṇa-vidya è una vera carezza della vita.

SEMINARIO “D”
“SWARA YOGA e PRATYĀHĀRA”
3 - 7 luglio

Inizio alle 18,00 del 3 luglio fino
alle ore 14,00 del 7 luglio

Una ricerca insolita che offre la possibilità di comprendere come si possa trovare quell’interruttore simbolico con il quale si accende la relazione con le informazioni sensoriali e il mondo esterno e poi si spegne per dirigere i sensi verso la vita interiore. L’uso di pratiche specifiche per la vista, l’olfatto, l’udito, il tatto e del sottile processo dello swara yoga permetterebbe l’accesso sensibile al vasto mondo interiore dei flussi del prāṇa e favorire lo stato di antar-mauna.

SEMINARIO "E"
KUṆḌALINĪ e KRIYĀ-YOGA
9 - 13 luglio

Inizio alle 18,00 del 9 luglio fino
alle ore 14,00 del 13 luglio

Unione fra Coscienza ed Energia, “autentica formula della Creazione” per ridurre la dispersione”. La coscienza compassionevole dell’uomo è al centro di un meccanismo complesso che si compone di cellule viventi, energie vitali, espressioni sensoriali, processi mentali autonomi, coscienti e inconsci.
Il kuṇḍalinī-kriyā ci consente di esplorare queste segrete facoltà e potenzialità che animano la vita di ogni essere umano, racchiuse nei centri energetici (cakra)funzionali alla molteplicità delle attività di ogni singola cellula.

BIOGRAFIA RELATORI

Antonio Nuzzo è nato a il Cairo (Egitto) da madre di origine libanese e padre italiano, ha cominciato a praticare nel 1963 all’età di sedici anni.

Nel 1971 è diventato allievo di André Van Lysebeth, con il quale per quindici anni ha approfondito le tecniche di hatha e tantra yoga. Tra i suoi maestri ci sono Swami Satyananda di Monghyr, Swami Satchidananda e Vimala Thakar.

Ha istituito e insegnato nella prima scuola di yoga per la formazione di insegnanti in Italia, l’Istituto Superiore per la Formazione di Insegnanti Yoga in collaborazione con varie organizzazioni attive in tutto il territorio nazionale e internazionale.

Dal 2000 è socio onorario, vicepresidente e membro del comitato pedagogico della FMY (Federazione Mediterranea Yoga).

Nel 2019 pubblica per Morellini Editore e Yoga Journal il libro: I doni dello yoga per praticare una vita piena.

Oggi vive a Roma dove insegna al Centro Studi Yoga Roma

PREZZO, OFFERTE E SCONTI/PROMOZIONI

Indicazioni pratiche:
La pensione completa presso l’hotel Buca di Michelangelo, in camera doppia, è di 60,00 euro al giorno e in camera singola di 72,00 euro al giorno.
La quota di partecipazione per ogni singolo seminario è di 240,00 euro.

Se sei interessato/a a ricevere maggiori informazioni o se vuoi iscriverti puoi contattare:
antonionuzzo@centrostudiyogaroma.com

LOCATION

Via Capoluogo, 51 Caprese Michelangelo