menu
Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente, motivi statistici e pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più Clicca qui.
Accetto

COMUNICAZIONE E MEMORIE GENETICHE

OlisticMap - COMUNICAZIONE E MEMORIE GENETICHE thumb
Mappa
Contatta
    Titolo
COMUNICAZIONE E MEMORIE GENETICHE
    Sottotitolo
Come parlare sempre serenamente e libero da schemi comunicativi ereditari
    Categoria
Corsi
    Organizzatore
    Telefono
    Cellulare
    Website
    Data
29-10-2017
    Durata
6 h 30'
    Conduttori
Fiorella Rustici
    Location
Studio Olisitico
    Website della location
    Indirizzo
Via Coni ZUgna, 5/a - Milano (MI)
DESCRIZIONE

Sei tutto tuo padre! Mi sembri tua nonna! Quante volte abbiamo sentito dire queste frasi? Non si tratta semplicemente di una velata critica verso atteggiamenti emulati da altri, ma l’evidenza di una meccanica mentale in atto che annovera tra i dati trasmessi per ereditarietà anche i modelli che utilizziamo per esprimerci. La persona in questi casi non ha consapevolezza di usare degli schemi di comunicazione che ha acquisito geneticamente e può avere atteggiamenti timidi o aggressivi, avere paura di sbagliare, sentirsi inadeguata o inefficace senza esserne completamente e coscientemente responsabile. Infatti, il nostro modo di comunicare, oltre ad essere stato appreso per imitazione, riceve un input molto più profondo che, proprio per questo, è molto più difficile da sradicare.
La comunicazione si esprime contemporaneamente su quattro livelli, che non sono in egual modo evidenti: il primo è quello energetico, che ci fa sentire “a pelle” la situazione, in modo più o meno accurato a seconda delle capacità percettive della persona; poi entra in azione il pensiero, che attinge dalle nostre memorie, sia genetiche sia della nostra esperienza di vita; a seguire viene l’espressione verbalizzata, che ha sempre possibilità di miglioramento; e infine si inseriscono i flussi di sesso, cioè forme di pensiero accompagnate da emozioni di piacere che, arrivando al nostro interlocutore, portano le stesse piacevoli sensazioni stimolando desiderio di fare sesso, essere coccolati e accettati.
E’ importante diventare consapevoli di queste forme di espressione nella nostra comunicazione per comprendere se sono veramente positive ed efficaci. La comunicazione, infatti, non è soltanto il risultato di saper parlare correttamente, ma anche della capacità di essere presenti, percepire se stessi, l’altra persona e l’ambiente in cui uno si trova, di saper ascoltare e capire quello che ci viene detto, e di rispondere adeguatamente conoscendo come funziona la nostra mente e tutte le sue meccaniche.
Il corso fornisce gli strumenti per sviluppare una propria coscienza che sia capace di osservare e comprendere quale meccanismo mentale si sia attivato, in modo da non andarne affetto, e che ci permetterà di fare una buona comunicazione sentendoci a nostro agio, senza sentirci inadeguati o intimoriti dall’interlocutore, e soprattutto senza perdere le nostre energie vitali.

A CHI SI RIVOLGE

1) A tutti! Poiché tutti possono sempre migliorare nella propria comunicazione.
2) Alle coppie che sono inclini al litigio.
3) Ai genitori che non riescono a farsi ascoltare dai figli adolescenti.
4) A chi non osa esprimersi in pubblico.
5) Per chi non ha il coraggio di esprimere la propria opinione quando è diversa dagli altri.
6) Per chi tende a distrarsi mentre ascolta.
7) Per chi non riesce a farsi ascoltare.
8) Per gli insegnanti, i datori di lavoro, i trainer, i consulenti.
9) Per tutte le persone che desiderino comprendere i fondamenti e i meccanismi energetici di una buona comunicazione per migliorare il proprio modo di esprimersi.

PERCHÈ PARTECIPARE

IL CORSO E’ UNICO perché affronta l’azione del comunicare non solo come una forma di espressione esteriore, fatta di parole verbalizzate, ma come una forma di comunicazione che coinvolge gli scambi della nostra energia con quella degli altri, quella dell’ambiente che ci circonda per gli avvenimenti di cui è stato testimone nel tempo, delle registrazioni mentali genetiche e del nostro concepimento, andando a toccare aspetti, che quando compresi nella loro profondità, possono portare cambiamenti positivi radicali.

ARGOMENTI TRATTATI

1) Conoscere i quattro livelli di comunicazione
2) Apprendere l’importanza delle percezioni nella comunicazione
3) Comprendere come i conflitti esauriscono la nostra energia
4) Osservare l’interferenza dei pensieri
5) Individuare le memorie genetiche che ci ostacolano
6) Uscire dai ruoli che ci limitano
7) Riconoscere le vibrazioni sessuali
8) Relazioni tra il modo di comunicare e il nostro concepimento
9) Formulare una buona comunicazione
10) Creare relazioni soddisfacenti

BIOGRAFIA RELATORI

Ideatrice del Metodo che porta il suo nome, dal 1978 fa ricerche su come funziona la mente in relazione alla coscienza spirituale, osservando e studiando le meccaniche mentali che si manifestano in vita come alla morte. Scrive articoli, partecipa a convegni, conduce seminari, conferenze, corsi di gruppo, stage residenziali e stila programmi individuali per lo sviluppo della coscienza. E’ autrice di numerosi libri.

PREZZO, OFFERTE E SCONTI/PROMOZIONI

€ 100 + € 2 per marca da bollo

LOCATION

Via Coni ZUgna, 5/a Milano