menu
Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente, motivi statistici e pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più Clicca qui.
Accetto

CORPO E SESSUALITÀ NEL TANTRA RETREAT

OlisticMap - Corpo e sessualità nel Tantra retreat thumb
Mappa
Contatta
    Titolo
Corpo e sessualità nel Tantra retreat
    Sottotitolo
Un residenziale di studio e di esperienza per comprendere l’azione dell’energia sessuale nei suoi aspetti sottili, esoterici e spirituali
    Categoria
Seminari
    Organizzatore
    Telefono
    Website
    Data
03-09-2024
    Durata
Tutto il giorno
    Conduttori
Maurizio Di Massimo
    Location
La Valle dell'Om
    Website della location
    Indirizzo
loc. Tana N°63, 06026 - Pietralunga (PG)
DESCRIZIONE

Dalle antiche conoscenze del tantrismo, del taoismo, della medicina ayurvedica, alla tradizione occidentale: la sessualità non opera solo attraverso le potenti forze del desiderio e del piacere, ma anche come una via di trasformazione interiore ed energetica.

A CHI SI RIVOLGE

Il corso è aperto a tutti. Principianti, praticanti di yoga e a chiunque voglia approfondire queste tematiche attraverso un percorso strutturato.
È possibile frequentare sia singolarmente che in coppia.

PERCHÈ PARTECIPARE

Una presenza importante in questo residenziale saranno le conoscenze derivanti dalla tradizione del Tantra: tramite questi insegnamenti e quelli della tradizione orientale, possiamo comprendere numerosi aspetti energetici della sessualità e di come sia una unione di flussi sottili, invisibili, ma concreti nello stesso tempo. Una fusione di aure, di chakra che si completano, il fluire di informazioni e vissuti, di karma personali che interagiscono e si evolvono, di polarità che si completano, dove la centralità non è solo il corpo fisico, ma altri corpi, sottili ed energetici, per uno sviluppo di altri piani di coscienza. 

ARGOMENTI TRATTATI

Tantra
Ayurveda
Piacere, prana, rasa e ojas
Polarità e tipologie
Astrologia, cicli e archetipi
Alchimia
Tradizione occidentale
Terapie vibrazionali per la sessualità
Condivisione

PROGRAMMA

Intero residenziale: dal 3 all'8 settembre 2024

Weekend: dal 6 all'8 settembre 2024
 
Programma dei temi trattati
Tantra
- Introduzione alla finalità e ai percorsi operativi del Tantra

- Corpo yogico: chakra e corpi sottili

- Prana specializzati: il ruolo di apana per l’energia sessuale

- La sessualità: procreazione, piacere, potere della magia sessuale o una possibile via yogica, tantrica e spirituale?

- La shakti universale: significati simbolici e operativi della kundalini secondo il Tantra e il coinvolgimento nell’energia sessuale

- Mudra e pratiche yoga per il controllo dell’energia sessuale: vajaroli e sahajoli
 
Ayurveda
- Sessualità e piacere secondo l’ayurveda

- Il rasa e l’ojas in ayurveda: prana e dhatu

- Il corpo sensibile: nadi, punti marma e zone erogene

- Vajakarana: branca medica ayurvedica specializzata nell’uso dei tonici e degli afrodisiaci

- La sessualità tra i dosha e le prakriti

Piacere, prana, rasa e ojas
- Lo scambio energetico di prana e ojas tra aure e chakra in una relazione sessuale.
  
Polarità e tipologie
- Shiva e Shakti: prototipi tantrici delle polarità contrapposte ed integrate.

- Yamala: la coppia della tradizione tantrica. 

- Polarità energetiche: riceventi o emittenti, passive o negative, repulsione o attrazione dei chakra.

- Nadi Ida, lunare e nadi Pingala, solare: interazioni, equilibri e funzionalità.

- Tipologie e costituzioni secondo la tradizione erotica orientale: nei testi di erotica orientale non si espongono solo posizioni e tecniche amatorie, ma si evidenzia la comprensione delle caratteristiche innate (morfologiche e sensoriali) per la creazione di una armonica unione.
 
Astrologia, cicli e archetipi
- Il daimon sessuale e l’astrologia archetipica: indicazioni tratte dalle carte astrologiche dei partecipanti

- Ciclicità del piacere e del rasa. Il prana segue dei flussi ritmici legati a ritmi circadiani, ultradiani e planetari, questi bioritmi rendono il nostro corpo più sensibile e ricettivo in determinate fasi cicliche.


Alchimia
- L’alchimia sessuale nel Tantra e nel taoismo.
 
Tradizione occidentale
- Correnti spirituali, sette eretiche e movimenti nella storia e nella tradizione occidentale caratterizzati dalla presenza di una modalità operativa sessuale.

- L’energia sessuale tra oriente ed occidente: relazioni con l’aspetto psicosomatico e spirituale. 

- Introduzione alle teorie sessuali di W. Reich e alla bioenergetica di Loven
 
Terapie vibrazionali per la sessualità
Saranno rivolte a tutti i partecipanti indicazioni pratiche di:

- Floriterapia: essenze floreali e sessualità per riequilibrare stati mentali ed emozionali

- Litoterapia: pietre, gemme preziose, cristalli per agire sui chakra, punti marma, nadi e srotras

- Aromaterapia: il naso sessuale, profumi, odori e olii essenziali.
 
Condivisione
Una parte importante di questo residenziale sarà lo spazio di condivisione: sono rare le occasioni dove ci si può aprire e confrontare liberamente su argomenti come la sessualità, il piacere, il maschile e il femminile.

Parte pratica
- Il corpo: il luogo, il tempio operativo per la nostra sessualità e piacere. Esercizi, asana, movimenti per essere a nostro agio nella corporeità. 

- Meditazioni e visualizzazioni dalla tradizione tantrica
- Introduzione alle tecniche del Kriya yoga. Localizzazione dei chakra, movimento del prana. Il Kriya yoga rappresenta una delle vie operative tantriche per preparare il risveglio dei chakra e della kundalini.

- Movimento dell’energia sessuale attraverso i chakra: analisi e comprensione del ruolo di swadhisthana chakra, relazioni con gli altri chakra.

- I mudra dell’Hatha yoga per l’energia sessuale.

- Meditazioni e visualizzazioni per l’estensione e il rafforzamento del campo aurico.

- Modalità di concentrazione e visualizzazione delle nadi Ida e Pingala

- Introduzione allo Swara Yoga: ciclicità dei flussi del prana

- Semplici tecniche da condividere con un proprio partner

- Strumenti di indagine per la comprensione della polarità energetica personale dei partecipanti

Giornata tipo
- 7.00 Routine quotidiana yogica e ayurvedica - Body brushing - Pratica di yoga mattutina - Respirazione 

- 8.30-9.30 Colazione

- 9.30 Lezione teorico-pratica 

- 13.00 Pranzo
- 14.00 - 16.00 Riposo 

- 16.00 Lezione teorico-pratica 

- 18.30 Pratiche di rilassamento - meditazione - camminata

- 20.00 Cena
- Approfondimenti, libero confronto, tempo libero

BIOGRAFIA RELATORI

Maurizio Di Massimo
Sono insegnante di yoga dal 1981. Insegno lo yoga e la meditazione, non solo come metodi di salute psicofisica, centrati sull’integrazione armonica di corpo, respiro e mente, ma seguendo uno yoga integrale che includa tutti i sistemi classici yogici.
Dal 1989 conduco retreats dedicati alla purificazione psicofisica attraverso il digiuno, le pratiche dello yoga, dell’ayurveda e della naturopatia: purificare e disintossicare è una mia specialità.
Lo yoga e l’India mi hanno introdotto a quella filosofia della salute conosciuta come ayurveda, che ho studiato a lungo in diverse scuole, viaggi in India e da numerosi vaidya, esperti di ayurveda. Insegno l’ayurveda attraverso corsi e consulenze.
Principalmente come l’arte di preservare la salute, come già indicava Caraka, uno dei fondatori dell’ayurveda antica, attraverso l’indagine preliminare della prakriti, la tipologia costituzionale, l’alimentazione, la fitoterapia e le pratiche naturopatiche ayurvediche.
Ho iniziato a studiare le proprietà delle piante curative fin dall’adolescenza, gestendo successivamente, tre erboristerie, specializzate in aromaterapia, spagiria ed essenze floreali, secondo i principi fondamentali del dott. E. Bach, ma anche attraverso le F.e.s. e le Himalayan Flower Enhancers.
La pratica dello yoga, della meditazione insieme a naturali predisposizioni, mi hanno portato allo sviluppo di una visione sottile dei campi aurici, in particolare dei chakra, e ad un contatto con la dimensione sottile dell’astrale. L’analisi sui punti chakra mi è di grande utilità per indagare sugli squilibri energetici e sui blocchi psicosomatici. Gli strumenti di riequilibrio che utilizzo sono le tecniche della tradizione yogica e tantrica, la floriterapia, la litoterapia, ma sopratutto la comprensione dei vissuti esistenziali depositati nei singoli chakra.

PREZZO, OFFERTE E SCONTI/PROMOZIONI

Tutte le camere dispongono di bagno in camera.

Alloggio in camera singola, doppia o tripla.

Sono ammessi animali di piccola taglia.

Le tariffe sono comprensive di vitto, alloggio, e tutte le attività in programma, per 5 notti e 6 giorni di attività.

- Partecipazione intero residenziale, con arrivo alle 10.00 di martedì 3 settembre e conclusione delle attività domenica 8 settembre alle ore 12.00.

Alloggio in camera tripla condivisa* euro 690

Alloggio in camera doppia condivisa euro 790

Alloggio in camera doppia, uso singola 950

- Partecipazione solo weekend con arrivo alle ore 10.00 di venerdì 6 settembre e conclusione delle attività alle 12.00 domenica 8 settembre.

Alloggio in camera tripla condivisa* 360

Alloggio in camera doppia condivisa 420

Alloggio in camera doppia, uso singola 490

* Le stanze triple saranno attivate a seconda delle richieste di partecipazione.

LOCATION

loc. Tana N°63, 06026 Pietralunga