menu
Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente, motivi statistici e pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più Clicca qui.
Accetto

CORSO PSICOGENEALOGIA JUNGHIANA COSTELLAZIONI PSICOGENEALOGICHE ROMA

OlisticMap - CORSO PSICOGENEALOGIA JUNGHIANA COSTELLAZIONI PSICOGENEALOGICHE ROMA thumb
Mappa
Contatta
    Titolo
CORSO PSICOGENEALOGIA JUNGHIANA COSTELLAZIONI PSICOGENEALOGICHE ROMA
    Sottotitolo
Formazione professionalizzante riconosciuta da Siaf (Società Italiana Armonizzatori Familiari) associazione di categoria professionale legge n.4/2013 che assegna alla formazione 50 ECP, E da IEPA – Institut Européen de Psychologie Appliquée Saint L
    Categoria
Corsi di formazione
    Telefono
    Website
    Data
19-04-2024
    Durata
12 giornate divise in 4 weekend lunghi
    Conduttori
Maura Saita Ravizza
    Attestati / Crediti
Facilitatore Psicogenealogia Costellazioni psicogenealogiche 50 ECP
    Location
Associazione Culturale Emisferi
    Indirizzo
Via Michele di Lando 72 - ROMA (RM)
DESCRIZIONE

Il corso è costituito da una parte teorica e da una parte pratica di lavoro attivo che consente di fare esperienza del lavoro con il sociogenogramma. Le ultime due giornate (11° e 12° seminario) saranno dedicate al training attraverso l’esperienza delle Costellazioni Psicogenealogiche Individuali allo scopo di poter attuare specifici atti simbolici di risoluzione dei problemi incontrati nella stesura del genogramma. Il lavoro sul proprio albero psicogenealogico è parte integrante della formazione.

A CHI SI RIVOLGE

Il corso non richiede prerequisiti particolari: è aperto a chi vuole fare un lavoro personale e di gruppo sulla propria storia familiare ed è aperto a chi, essendo già un professionista nella relazione d'aiuto, desidera utilizzare questo approccio come strumento di lavoro

COSA IMPARI

L'uso del genosociogramma, per scoprire le dinamiche familiari tossiche, l'importanza delle lealtà invisibili e dell'inconscio collettivo e familiare. Si apprende l'uso della costellazione in seduta individuale e alcuni strumenti come il blasone familiare, il progetto senso e gli oggetti fluttuanti di Callié

PERCHÈ PARTECIPARE

Perché è sempre più evidente che il passato degli antenati ci determina, per scoprire cosa blocca l'evoluzione personale e, nel caso di persone che sono o vogliono essere nella relazione d'aiuto, per avere degli strumenti per accompagnare gli altri.

ARGOMENTI TRATTATI

Inconscio collettivo, Jung, sincronicità, lealtà familiari, segreti di famiglia, uso del genosociogramma come strumento di indagine sulla storia della famiglia, i miti familiari, il lutto normale e patologico, il gemello morto in utero, la nevrosi di classe, l'approccio centrato sulla persona, gli oggetti fluttuanti, il progetto senso, la teoria delle costellazioni familiari e la costellazione psicogenealogia in seduta individuale.

PROGRAMMA

Inconscio collettivo, Jung, sincronicità, lealtà familiari, segreti di famiglia, uso del genosociogramma come strumento di indagine sulla storia della famiglia, i miti familiari, il lutto normale e patologico, il gemello morto in utero, la nevrosi di classe, l'approccio centrato sulla persona, gli oggetti fluttuanti, il progetto senso, la teoria delle costellazioni familiari e la costellazione psicogenealogia in seduta individuale.
1° seminario: Psicogenealogia - Inconscio individuale e collettivo - Sincronicità - Campi morfici - Psicogenealogia pratica: il genogramma.
Pomeriggio esercitazione genogrammi.
2° seminario: Mito familiare - Lealtà invisibili Boszormenyi-Nagy - Esclusione dal sistema familiare (capro espiatorio) - Anne Ancelin Schutzenberger- Sindrome di anniversario. Pomeriggio esercitazione alberi psicogenealogici.
3° seminario: Segreti di famiglia - Segreti transgenerazionali e intergenerazionali - Il doppio legame patologico - Categorie di segreti - La contestualizzazione del segreto: la vergogna - Segreti strutturanti e segreti destrutturanti. Pomeriggio esercitazione alberi psicogenealogici.
4° seminario: Carl Rogers, l'approccio centrato sulla persona -Elaborazione del lutto - Lutto normale, lutto differito, lutto inibito, lutto cronico - Bambino di sostituzione - Resilienza - Pomeriggio esercitazione alberi psicogenealogici.
PROGETTO SENSO – Workshop – Teoria e parte esperienziale: disegno e decodifica del progetto senso
Nevrosi di classe - Sociogenogramma- Sindrome del Gisant-Progetto Senso introduzione- Analisi alberi psicogenealogici. Costellazioni gemello
GEMELLO MORTO IN UTERO - Workshop
Gemello morto in utero - Costellazione gemello -Costellazione di gruppo e individuale
Cripta e fantasmi psichici (N. Abrahams, M. Törok) - Definizione obiettivo - Resistenze al cambiamento - Analisi dei genosociogrammi
BLASONE FAMILIARE - Workshop
Parte esperienziale: disegno e decodifica del blasone o stemma familiare
OGGETTI FLUTTUANTI DI PHILIPPE CAILLÉ: la sedia vuota più uno – le sculture sistemiche - gioco dell’oca sistemico – la fiaba sistemica – le maschere – il reflecting team.
Parte esperienziale: disegno e decodifica del blasone o stemma familiare
COSTELLAZIONI PSICOGENEALOGICHE® - 8h
Costellazioni psicogenealogiche® in seduta individuale - Costellazioni sistemiche- Costellazione di obiettivo
COSTELLAZIONI PSICOGENEALOGICHE® - 8h
Costellazioni psicogenealogiche® in seduta individuale - Costellazioni sistemiche

BIOGRAFIA RELATORI

Mi chiamo Maura Saita Ravizza.
Mi occupo da oltre vent’anni di Psicogenealogia e Analisi transgenerazionale.
Il mio percorso di studi
In Francia ho ottenuto, dopo un esame finale sulla mia tesi “Psychogénéalogie et inconscient collectif de C.G. Jung”, la certificazione di Psychothérapeute presso l’Institut Européen de Psychologie Appliquée a Saint Laurent du Var.
Nello stesso periodo, ho seguito a Nizza la formazione in psicogenealogia presso Cathy Damiano, un’allieva di Anne Ancelin Schützenberger. Durante quel periodo ho approfondito lo strumento del genosociogramma, le lealtà invisibili che ci governano, le ripetizioni di date ed eventi e il rapporto tra il passato traumatico degli antenati e le difficoltà e i problemi dei discendenti.
Ho inoltre praticato le Costellazioni Familiari secondo il metodo di Bert Hellinger: secondo questo approccio la guarigione è resa possibile dalla messa in luce di fenomeni patogeni dipendenti dall’occultazione o dall’esclusione di un individuo all’interno della famiglia.
Durante lo svolgimento della costellazione questi fenomeni sono evidenziati e la conseguente ricostruzione restituisce il giusto posto ai soggetti che hanno sofferto a causa di ingiustizie familiari.
Ho approfondito lo straordinario strumento delle costellazioni familiari con il gruppo di Bologna, Das Tao Der Systemischen familienaufstellung, partecipando a seminari formativi con Bertold Ulsamer (costellazioni delle parti interiori) e con Ursula Franke (costellazione del movimento interrotto).

Pubblicazioni
Nel 2011 ho pubblicato il libro: “Jung, Psicogenealogia e Costellazioni Familiari. Inconscio collettivo e sincronicità” edito da Psiche 2 che ha avuto una seconda edizione nel 2013 e una terza edizione nel 2018.

Nel 2015 è uscito: “Psicogenealogia e segreti di famiglia. Progetto senso e Resilienza”, edito da Mursia, Milano.

Nel 2017, “Psicogenealogia e Atti simbolici. Costellazioni psicogenealogiche, Mandala, Blasone familiare, Progetto senso” edito da Golem Edizioni, Torino.

Nel dicembre del 2021, “Psicogenealogia junghiana. Storie di famiglia” edito da Golem Edizioni.

Esperienze di vita

Nata in Italia da madre francese e padre italiano, provengo da due culture molto diverse, quella materna, giacobina e nomade e quella paterna fondamentalmente rurale e stanziale. Molta parte della mia vita è passata a cercare un equilibrio tra queste due visioni così diverse: la rivoluzione e la tradizione.
Non è stata una strada facile: senz’altro lo Yoga, il Kyudo (tiro con l’arco tradizionale giapponese che ho praticato per 15 anni) e lo Zazen (meditazione sul cuscino che pratico tutt’ora) sono state molto utili al raggiungimento di un’ integrazione tra queste parti di me stessa.
Queste esperienze mi hanno insegnato l’importanza della sintesi: oggi riesco senza troppa difficoltà a trovare i punti comuni anche tra aspetti molto differenti e trovo spesso ciò che unisce anche sponde molto diverse.
Così è per la Psicogenealogia e le Costellazioni familiari che ho potuto sintetizzare con il mio metodo delle Costellazioni psicogenealogiche®.

PREZZO, OFFERTE E SCONTI/PROMOZIONI

€ 1590 per pagamento in un'unica soluzione (300 iscrizione, 1290 inizio febbraio) è previsto un ulteriore 6% di sconto per le persone iscritte in associazioni culturali, olistiche o a registri o albi professionali e del 10% per chi porta un’altra persona. Gli sconti non sono cumulabili.

€ 1840 in tre rate (dopo acconto 300 euro iscrizione): 540 inizio febbraio, 500 inizio maggio e 500 inizio settembre. non sono previsti sconti

LOCATION

Via Michele di Lando 72 ROMA