menu
Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente, motivi statistici e pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più Clicca qui.
Accetto

RESIDENZIALE TAICHICHUAN E QIGONG - MONTI VICENTINI

OlisticMap - Residenziale TaiChiChuan e QiGong  - Monti Vicentini thumb
Mappa
Contatta
    Titolo
Residenziale TaiChiChuan e QiGong - Monti Vicentini
    Categoria
Ritiri
    Organizzatore
    Telefono
    Cellulare
    Website
    Data
29-09-2017
    Durata
3 giorni
    Conduttori
Massimiliano Caporali
    Location
Hotel Bucaneve - Tonezza del Cimone (VI)
    Website della location
    Indirizzo
Contrà Via 1 - Tonezza del Cimone (VI) - Tonezza del Cimone (VI) (VI)
DESCRIZIONE

Il Tai Chi Chuan e la sua ginnastica propedeutica, il Qi Gong, sviluppano potenzialità fisiche e psichiche che sono latenti in ognuno di noi. Praticando si coltiva la sensibilità interiore e si conseguono salute, benessere, tonicità e vigore. Integrando movimento, respirazione, visualizzazione è possibile stimolare il corpo in modo nuovo e percepire nuove sensazioni. Praticando esercizi per la salute e l’energia vitale, si ottengono maggiore capacità di dinamismo corporeo e psichico.

Contenuti:
Come TaiChiChuan praticheremo la forma Yang elaborata dal maestro Wang Shu Jin, che concretizzò un TaiChiChuan efficace e realista, rispondente ai principi della scuola “Zong Nan Men” che chiamò “Zheng Zon taiji quan” (il TaiChiChuan delle sintesi autentiche).
Questo TaiChiChuan comprende un gran numero di tecniche sottili, in cui ogni movimento corrisponde nello stesso tempo alla regolazione dei meridiani.
Praticheremo anche il QiGong del metodo Yayama, elaborato dal noto Medico Oncologo Giapponese Yayama sulla base della tradizione cinese.

A CHI SI RIVOLGE

A Tutti, giovani e ragazzi, ma anche a praticanti di arti marziali o altre discipline sportive, che vogliano rendere più fluidi e precisi i movimenti nelle loro discipline.

COSA IMPARI

Impariamo ad ascoltarci e ad eseguire movimenti il più consapevolmente possibile, questo ci rende meno preda di dolori contratture, infiammazioni e dispersione di energie...

PERCHÈ PARTECIPARE

Approfittiamo di questa pausa per ricaricarci e prepararci ad un inverno che ci chiederà molte energie...

ARGOMENTI TRATTATI

TaiChi Chuan e QiGong

PROGRAMMA

Venerdì
10.00 - 11.00 QiGong Metodo Yayama - 5 movimenti
11.00 - 12.00 TaiChiChuan - Prima sezione ed applicazioni
12.00 - 13.00 Pausa
13.00 - 14.00 Pranzo
14.00 - 16.00 Pausa
16.00 - 16.45 QiGong Metodo Yayama - 5 Movimenti
16.45 - 17.15 QiGong Metodo Yayama - Spirali/Danza dell'energia
17.15 - 18.30 TaiChiChuan - Seconda sezione ed applicazioni
18.30 - 20.00 Pausa
20.00 - 22.00 Cena & Condivisione impressioni
22.00 - 22.30 Qi Gong della Luna

Sabato
08.00 - 09.00 Colazione
09.30 - 10.00 Meditazione
10.00 - 10.30 QiGong Metodo Yayama - 5 movimenti
10.30 - 11.00 TaiChiChuan - Ripasso Prima e seconda sezione
11.00 - 11.30 Pausa
11.30 - 12.30 TaiChiChuan - terza sezione
12.30 - 13.00 Pausa
13.00 - 14.00 Pranzo
14.00 - 16.00 Pausa
16.00 - 16.45 QiGong Wu Xing
16.45 - 17.15 QiGong Metodo Yayama - Spirali/Danza dell'energia
17.15 - 18.30 TaiChiChuan - Quarta Sezione
18.30 - 20.00 Pausa
20.00 - 22.00 Cena & Condivisione impressioni
22.00 - 22.30 Qi Gong Wu Xing

Domenica
08.00 - 09.00 Colazione
09.30 - 10.00 Meditazione
10.00 - 10.30 QiGong Metodo Yayama - 5 movimenti
10.30 - 11.00 TaiChiChuan - Ripasso Prime 3 sezioni
11.00 - 11.30 Pausa
11.30 - 12.30 TaiChiChuan - quarta sezione
12.30 - 13.00 Pausa
13.00 - 14.00 Pranzo
15.00 - 16.00 TaiChiChuan - quarta sezione
Esempi di pratica presi da una scuola che segue il nostro stesso stile:
https://www.youtube.com/watch?v=itPgyHmDzeY
https://www.youtube.com/watch?v=-O4-gJUxEpM
https://www.youtube.com/watch?v=6dordLFunFg

BIOGRAFIA RELATORI

Laureato in informatica presso l’università statale di Milano specializzato in automazione industriale. Atleta ed agonista nel Karate Sportivo dal 1975 al 1999, conclusa la carriera agonistica inizia il percorso di insegnante, e nell’ambito del Karate C.O.N.I., all’interno della Federazione Italiana Judo Lotta Arti Marziali (FIJLKAM) consegue le qualifiche di Allenatore nel 1996 e di Istruttore nel 1998, presso le strutture del C.O.N.I. di Roma. Nel 2000 sempre presso le strutture del C.O.N.I. di Roma acquisisce l’abilitazione all’insegnamento della cultura fisica e della pesistica. Ancora nel 2000 a Roma ottiene il 4° dan di Karate. Parallelamente alla formazione come insegnante tecnico di Karate, continua la propria formazione personale nelle arti marziali, approfondendo il Karate tradizionale e la difesa personale, con particolare interesse per il Ju Jitsu; acquisisce quindi la qualifica di Istruttore di Ju Jitsu nella World Ju Jitsu and Kobudo Organization (WJJKO) nel 1999, il 1° dan Ju Jitsu FIJLKAM nel 2001, il 1° dan Ju Jitsu HAKUTO-RYU nel 2006, l’abilitazione C.O.N.I. all’insegnamento della difesa personale secondo il Metodo Globale Autodifesa (MGA) ideato da C.O.N.I.,
Polizia e Ministero dell’interno, nel 2000. La ricerca e l’approfondimento del Karate tradizionale, lo portano a seguire dal 1999 i corsi per istruttori di Karate tradizionale del Maestro 8° dan Daniele Boffelli, presso il suo Karate Institute di Venezia, ma anche dei tecnici tradizionalisti del C.O.N.I., quali Santo Torre e Ferdinando Balzarro entrambi 7° dan. Il bisogno di verificare efficacia e realismo nel combattimento, lo portano ad entrare nella scuola del Maestro giapponese Kenji Tokitsu 9° dan di Karate JISEIDO, tramite il direttore tecnico Italiano Sabino Leone di Milano. Diverrà istruttore della scuola Jiseido nel 2007, conseguendo le abilitazioni all’insegnamento del Combattimento (Shaolin Boxe), del Tai Chi Chuan, del Qi Gong e della sciabola giapponese o Ken Jitsu. Parallelamente alla ricerca e specializzazione tecnica persegue un percorso di crescita personale, nella meditazione, nel Qi Gong, e nello zen. Nello zen in particolare è stato seguito dal Maestro Figini, decano dello zen Italiano ed Europeo nonché maestro emerito nella scuola JISEIDO.
Nell’ambito Bio-energetico si interessa anche di percezione e quindi della vista, divenendo nel 2012 insegnante del Metodo Bates per l’educazione visiva, metodo per il miglioramento visivo senza occhiali.

PREZZO, OFFERTE E SCONTI/PROMOZIONI

Costi
Quota Stage 60€
Vitto & Alloggio 42€ a Persona a Notte, in pensione completa,con camere da 3 e da 2.
Supplemento 10€ per camera singola.

Dato che la previsione è di fare mezza giornata in più arrivando venerdì mattina, dobbiamo prevedere un pranzo extra venerdì a mezzogiorno quindi 20€ in più

LOCATION

Contrà Via 1 - Tonezza del Cimone (VI) Tonezza del Cimone (VI)