menu
Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente, motivi statistici e pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più Clicca qui.
Accetto

TRAINING DI FORMAZIONE AVANZATA IN COSTELLAZIONI FAMILIARI SISTEMICHE

OlisticMap - Training di formazione avanzata in Costellazioni familiari sistemiche thumb
OlisticMap - Training di formazione avanzata in Costellazioni familiari sistemiche thumb
OlisticMap - Training di formazione avanzata in Costellazioni familiari sistemiche thumb
OlisticMap - Training di formazione avanzata in Costellazioni familiari sistemiche thumb
OlisticMap - Training di formazione avanzata in Costellazioni familiari sistemiche thumb
OlisticMap - Training di formazione avanzata in Costellazioni familiari sistemiche thumb
OlisticMap - Training di formazione avanzata in Costellazioni familiari sistemiche thumb
OlisticMap - Training di formazione avanzata in Costellazioni familiari sistemiche thumb
OlisticMap - Training di formazione avanzata in Costellazioni familiari sistemiche thumb
Mappa
Contatta
    Titolo
Training di formazione avanzata in Costellazioni familiari sistemiche
    Sottotitolo
Per approfondire e professionalizzare il lavoro delle Costellazioni familiari con la Psicogenealogia, la medicina alternativa e le organizzazioni aziendali
    Categoria
Corsi di formazione
    Organizzatore
    Telefono
    Cellulare
    Website
    Data
18-03-2022
    Durata
14 mesi
    Conduttori
Arianna Gambirasi - Rosalba Laurora - Chiara Vaccarini - Dina Tommasi
    Attestati / Crediti
CERTIFICAZIONE PROFESSIONISTA FAC CERTIFICA -
    Location
Trento
    Website della location
    Indirizzo
Via alle Laste 22 - - TRENTO (TN)
DESCRIZIONE

Il Training di formazione avanzata in Costellazioni familiari sistemiche nasce come continuazione del Training di formazione base e si propone di trasmettere agli studenti approfondimenti e nuove visioni su temi strettamente collegati all’ambito di indagine del lavoro con le Costellazioni familiari.

Gli approfondimenti presi in considerazione riguardato le seguenti aree di indagine:
· Psicogenealogia
· Medicina tradizionale e olistica
· Organizzazioni Aziendali e professionali

A CHI SI RIVOLGE

Questo percorso approfondito e unico nel suo genere, è rivolto a tutte le persone che conoscono il lavoro delle Costellazioni familiari e a coloro che desiderano comprendere e indagare metodi di ricerca più approfonditi e specifici per entrare più intimamente nelle dinamiche presenti nelle famiglie.
Importante per chi utilizza già il metodo delle Costellazioni familiari sistemiche nel proprio ambito lavorativo (counselor, assistenti sociali, insegnanti, operatori socio-sanitari, e altro) e tutti quelli che si sentono in risonanza con questo progetto.

COSA IMPARI

Attraverso i tre temi di indagine che questo Training di formazione avanzata si propone di approfondire, vengono dati strumenti precisi e dettagliati per ampliare il lavoro con le Costellazioni familiari, sia a livello personale sia nell’applicazione con le persone che si rivolgono a noi, parenti, amici, conoscenti o clienti che siano.
Ø ARIANNA GAMBIRASI affronterà il tema delle organizzazioni aziendali e professionali e ci farà entrare nel cuore delle aziende e delle varie realtà professionali, analizzando le problematiche che rendono le relazioni difficoltose esplorando le diverse realtà e trovando soluzioni pratiche ed efficaci affinché la visione d’insieme e l’armonia trovino il giusto posto.

Ø ROSALBA LAURORA ci accompagnerà nell’affascinante mondo della psicogenealogia, dove, attraverso l’indagine dei vissuti dei propri avi, verrà approfondito ciò che influenza la nostra vita. Attraverso la storia familiare ci insegnerà ad entrare nel profondo degli eventi importanti e dominanti, che l’hanno caratterizzata e che inevitabilmente sono ricaduti su tutti i suoi discendenti, mostrandoci come nulla è dovuto al caso e come tutto ha un suo preciso perché d’essere e di essere vissuto.

Ø CHIARA VACCARINI con i moduli dedicati all’indagine medica incontreremo invece le diverse filosofia e visioni che hanno caratterizzato lo studio delle malattie, i collegamenti che esistono tra malattia, ereditarietà e familiarità ed il legame tra traumi ed alterazioni psico-emozionali e squilibri energetici che sono alla base di malattie organiche. L’approfondimento di tali conoscenze permette di ampliare la modalità di aiuto sia nelle nostre relazioni che a chi si rivolge a noi come operatore o terapeuta.

PERCHÈ PARTECIPARE

Per ampliare e arricchire il lavoro delle Costellazioni familiari con nuove metodologie di indagine e approfondimento

ARGOMENTI TRATTATI

Costellazioni familiari e la psicogenealogia
Costellazioni familiari viste attraverso la medicina tradizionale e alternativa
Costellazioni familiari nelle organizzazioni aziendali e professionali

PROGRAMMA

ARIANNA GAMBIRASI – ORGANIZZAZIONI AZIENDALI E PROFESSIONALI
MODULI 2° – 5° - 8°


Programma 1° modulo
La comunicazione professionale armonica nelle organizzazioni.
Comunicazione efficace e carismatica come strumento per instaurare, nell’ambito professionale, relazioni basate sulla fiducia, sulla sincerità e sulla collaborazione.
La gestione delle emozioni in ambito personale e di conseguenza professionale.
Osservazione dei processi comunicativi in ogni situazione, e conseguente capacità di individuare l’atteggiamento da porre in essere per mantenere un livello di relazione collaborativo, in modo da avere sempre attenzione verso gli obiettivi professionali, senza mai venire meno a quelli personali.
Ogni singolo modulo sarà costituito da una parte teorica e da una pratica di esercizi e sperimentazione, sia individuale che collettiva.


Programma 2° modulo
La scoperta dei propri talenti attraverso un percorso basato sull’indagine storica, antropologica ed esistenziale.
Individuazione dei propri simboli di riferimento per capire quale realtà risuona con la nostra natura.
La scoperta del talento come percorso che porta al contatto con ciò che si desidera, in modo da vivere una esistenza coerente e soddisfacente.
La scoperta dei propri talenti porta, in modo naturale, a comprendere quali sono i punti di forza e le potenzialità personali, che possono essere trasformate in spinta, entusiasmo, capacità organizzativa, creatività in ambito professionale.
Cambiare occhi per cambiare il mondo
Il punto di vista dal quale si guarda ogni situazione è lo strumento che ci permette di operare una scelta cosciente sul nostro stato d’animo.
Nell’ambito professionale – così come in quello individuale – è fondamentale avere una prospettiva tale che ci consenta di avere lucidità, obiettività, imparzialità, non giudizio.
Un atteggiamento di questo tipo ci permette di essere sempre centrati ed in equilibrio con ciò che avviene dentro di noi e contemporaneamente fuori da noi.
Ci alleneremo a cambiare punto di vista, a porre le domande giuste, a de-angolare, a considerare le prospettive di persone diverse da noi.
E ci alleneremo soprattutto, attraverso il “gioco” degli occhi, a trovare il nostro personale modo per evitare di reagire di fronte alle situazioni (spesso impulsivamente), e per imparare ad agire.


ROSALBA LAURORA – PSICO-GENEALOGIA - MODULI 1° – 4° – 7°
La Psicogenealogia, attraverso l’indagine dei vissuti dei propri avi, ci conduce su ciò che influenza la nostra vita, attraverso la storia familiare entreremo nel profondo degli eventi importanti e dominanti, che l’hanno caratterizzata e che inevitabilmente sono ricaduti anche su di noi, mostrandoci come nulla è dovuto al caso e come tutto ha un suo preciso perché d’essere e di essere vissuto.

Programma 1° modulo
Teoria: Introduzione alla PSICOGENEALOGIA origine, obbiettivi, metodologia, lettura del genogramma, date ed eventi si innescano creando Sindromi di Anniversario, Sindromi del Giacente, Sincronicità, Segreti di Famiglia, Bambini di Sostituzione, Miti Familiari, Legge del Clan. La teoria e la pratica aprono orizzonti ampi attraverso tre generazioni alle nostre spalle e alle discendenze davanti a noi.
il progetto di nascita: “Progetto Senso”, conoscere la storia personale dei genitori e dei consanguinei più importanti della famiglia durante il periodo di 2 anni dal concepimento al primo anno del bambino, dove avviene la proiezione inconscia dei desideri, sentimenti aspirazioni, aspettative che tutta la famiglia e attraverso essa, la genealogia trasferisce sul nuovo nato.
Pratica: esercitazione stesura alberi psico-genealogici.

Programma 2° modulo
Teoria: Il dialogo e i racconti sono la componente delle sedute di psicogenealogia, valutare positivamente le risorse e le potenzialità presenti in ogni individuo, aiuta a stimolare le capacità di miglioramento nella realizzazione dei vari campi nei quali si procede nell’analisi. Il LUTTO è presente in ogni genia questo porta difficoltà di superamento quando è Bloccato, Rimosso o Negato, produce continue conseguenze inconsce, per decessi vissuti ammessi e inammissibili, un “Lutto Simbolico” come un sentimento di perdita legato all’amore alla gioventù alla mobilità, ad una casa ad un animale, percorre le stesse tappe di superamento di un decesso reale.
Le famiglie riproducono malattie, incidenti, morti involontarie su una e più generazioni, senza che si capisca il perché, ma l’esaminare dettagliatamente e il riprodurre visivamente, si legge nel tempo l’incisione del percorso, portando alla luce il rimosso.
Pratica: esercitazione stesura alberi psico-genealogici.

Programma 3° modulo
Attraverso il lavoro di una costellazione individuale finale, di atti simbolici per reinserire gli esclusi, creazione di mandala per elaborare i lutti, lettere a chi di importante o non visto è vissuto nella genia, il disegno dello stemma familiare dove si dà visione del mito delle genie, comprendere l’eredità familiare e concludere quello che è stato lasciato in sospeso dagli antenati, porta ad un percorso di grande coscienza e consapevolezza, dove ritornando nel passato si diviene viaggiatori del e nel tempo senza barriere temporali, modificando e completando ciò che le difficoltà della vita e dei viventi, hanno inconsapevolmente e non, provocato “missioni “ di riparazioni.
In famiglia c’è sempre qualcuno che diviene l’artefice di tutto questo superamento.
Pratica: lettura domande e risposte sul completamento degli alberi psico-genealogici elaborati.

CHIARA VACCARINI – LE RADICI FAMILIARI DELLA SALUTE E DELLA MALATTIA: UN VIAGGIO ATTRAVERSO LA MEDICINA CONVENZIONALE E LE MEDICINE DI TRADIZIONE - MODULI 3° – 6° – 9°

Programma 1° modulo
La trasmissione familiare delle malattie: principi di genetica – malattie ereditarie e familiari
I geni, i cromosomi e la trasmissione dell’informazione genetica. La determinazione genetica e l’influenza genetica. Epigenetica. Malattia a trasmissione ereditaria. Malattia a trasmissione familiare.
Tramite un approccio scientifico verranno acquisiti i concetti di trasmissione familiare della malattia, sia in senso assoluto che probabilistico. Questo poi verrà visto nell’ottica sistemica familiare mediate esempi ed esperienze con costellazioni di gruppo.

Programma 2° modulo
La salute e la malattia secondo le antiche tradizioni: medicina cinese, tradizione vedica e medicina dei popoli nativi
Elementi di medicina tradizionale cinese: yin e yang, i cinque elementi, organi e meridiani, causa di malattia.
Elementi di medicina indiana: le energie sottili, gli undici chakra, chakra ed organi, chakra, emozioni e funzioni psicologiche.
La ruota medicina dei nativi americani: i tre mondi, i quattro elementi e le sette direzioni.
La ruota medicina come strumento di crescita e guarigione fisica e spirituale.
Lo scopo è quello di conoscere il legame tra emozioni, aspetti psichici e traumi che sono alla base di squilibri energetici e, conseguentemente, malattia. Osserveremo come culture molto diverse tra loro hanno un comune denominatore in cui la salute e la malattia dell’individuo sono inscindibili dal proprio vissuto emozionale. Nella parte pratica verranno indagate le correlazioni tra malattia, organo e chakra interessato dalle emozioni, verranno inoltre proposte rappresentazioni sistemiche lungo la ruota di medicina.

Programma 3° modulo
Vita e morte: inizio e fine cammino lungo un cerchio?
Comprendere i vari passaggi biologici dall’inizio della vita dal concepimento fino al parto e le difficoltà che possono avvenire in questo processo.
La visione delle antiche medicine dell’inizio della vita, della gravidanza e del parto.
La scelta dell’anima di affrontare un parto/interruzione della vita.
La morte fisica, descrizione a livello fisiologico, cellulare, biochimico.
La morte dal punto di vista energetico ed animico.
Mediante la rappresentazione delle costellazioni familiari potranno essere indagate le situazioni di aborti ricorrenti, infertilità, parti difficili. Approfondiremo inoltre il meccanismo della morte sia dal punto di vista fisico che animico.

BIOGRAFIA RELATORI

ARIANNA GAMBIRASI
Laureata in Lettere e Filosofia è consulente e formatrice e collabora con i principali musei veneziani per la realizzazione di progetti sul tema della cultura e della comunicazione.
È Storica dell’Arte e Guida Ufficiale e da più di vent’anni è in contatto e comunica con persone che arrivano da ogni parte del mondo, potendo sperimentare così la comunicazione trasversale sotto ogni punto di vista.
Amplia le sue conoscenze con una formazione storico artistica, antropologica e filosofica e partecipa a corsi di aggiornamento e formazione su Storia dell’Arte, Comunicazione, Filosofia, Antropologia, Psicologia, Storia, meditazione e Tecniche di Ipnosi.
Nel corso degli studi comprende che le antiche conoscenze sapienziali avevano già codificato il sapere e le sfumature dell'animo umano, ed è in questa ottica che orienta il suo lavoro di consulente e la formatrice, sia con le persone singole che nelle organizzazioni.
La caratterizzano salde radici nel passato che le permettono di vivere a fondo il presente ed immaginare concretamente il futuro.
Amplia le sue conoscenze con una formazione storico artistica, antropologica e filosofica e partecipa a corsi di aggiornamento e formazione su Storia dell’Arte, Comunicazione, Filosofia, Antropologia, Psicologia, Storia, meditazione e Tecniche di Ipnosi.

ROSALBA LAURORA
La costante ricerca personale l’ha condotta nel mondo degli AVI come punto di partenza per poter vivere con presenza e consapevolezza la vita di tutti i giorni. Riconoscere la grandezza degli avvenimenti di chi ha vissuto prima di noi, comprendendo l’importanza di tutti i vissuti delle famiglie che stanno alle nostre spalle – anche senza aver conosciuto i singoli componenti – la porta attraverso la ricerca e l’esame dei passaggi generazionali alla comprensione del grande progetto di vita che non si esaurisce con la sola nascita di una singola persona.
È Costellatrice familiare ad indirizzo classico dove si è formata con Jutta Ten Herkel, Marianne Franke Gricksch e Franz Ruppert.
Con Selene Calloni Williams approfondisce le Costellazioni familiari ad Approccio Immaginale e il lavoro con le Carte dei Nat.
Formata in Psicogenealogia Junghiana e Costellazioni psico-genealogiche con Maura Saita utilizza il socio-genogramma come metodo per osservare e superare le difficoltà nella relazione di aiuto transgenerazionale.
È docente nel Training di Formazione base in Costellazioni familiari del Centro Studi Amasti Mondi per il modulo di Introduzione alle Costellazioni familiari e alla psicogenealogia.

CHIARA VACCARINI
Laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Pavia e successivamente specializzata in cardiologia e malattie dell’apparato vascolare.
Il suo percorso lavorativo la vede operare sia in Italia che all’estero, con la partecipazione a missioni umanitarie in Africa, Congo e Sudan.
La nascita dei suoi figli modifica la prospettiva con cui aveva sempre guardato al concetto di salute e malattia, di farmaco e cura.
Si avvicina alla medicina olistica mediante un percorso di studi in medicina tradizionale cinese diplomandosi presso l’università di Brescia in Agopuntura, presso la ALMA di Milano in Farmacopea cinese.
Approfondisce il mondo della donna, dei suoi cicli e della fertilità presso la AMAB di Bologna e si diploma in Auricolo-terapia presso la AIRAS di Padova.
È Costellatrice familiare sistemica che applica quotidianamente nel suo lavoro con i pazienti oltre che l’applicazione di tecniche di Pranic Healing avanzato e la medicina energetica indiana dei Chakra.

DINA TOMMASI
Laureata in filosofia e Consulenza filosofica e antropologia esistenziale.
Da sempre interessata all’indagine dell’animo umano e alla ricerca di sé, dopo un’esperienza trentennale nell’industria della moda con famosi brand di prima linea e una laurea in filosofia, si dedica completamente al lavoro della relazione di aiuto al fine di aiutare le persone a ritrovare il naturale benessere a cui tutti aspirano.
Formatrice e Costellatrice familiare secondo gli insegnamenti originari di Bert Hellinger nel 2017 fonda il Centro Studi Amasti Mondi dove propone Percorsi di Formazione in Costellazioni familiari sistemiche, incontri di gruppo e seminari di approfondimento sempre legati al mondo dell’indagine familiare e del mondo che circonda l’uomo.
Amplia le sue conoscenze attraverso il lavoro sui traumi a risoluzione corporea di Somatic Experiencing®, metodo naturale di lavoro psico-fisiologico basato sulle ricerche del Dott. Peter Levine sulla natura e lo stress del trauma attraverso l’osservazione del regno animale.
È Operatrice Olistica del Suono formata presso Rinascere nel suono del Maestro Giovanni Casanova a Milano.
Nel 2018 ha concluso il percorso della Ricerca della Visione secondo la tradizione del Fuego Sagrado de Itzachilatlan voluta da Aurelio Diaz Tepankalli in accordo con Wallace Black Elk del popolo Lakota dove prosegue la sua ricerca come apprendista.
Attualmente in formazione con il Prof. Brancaleone nella Terapia Bionomica - Autogena

PREZZO, OFFERTE E SCONTI/PROMOZIONI

Il costo del percorso base è fissato in € 3.500,00 ed è comprensivo di tutti 9 gli incontri svolti presso il Centro Studi Amasti Mondi e di tutto il materiale didattico che verrà rilasciato di volta in volta.
Per chi fosse interessato a sostenere l’esame SIAF ITALIA per essere iscritto presso i loro registri, si aggiungono ulteriori € 50,00 sempre da versarsi al momento del colloquio finale oltre che i 4 incontri di supervisione previsti dal programma di Training di formazione base in Costellazioni familiari sistemiche (vedi programma a parte).
È possibile frequentare gruppi di tre moduli suddivisi per singolo docente al costo di Euro 1.500,00 (Euro 420 per docente più Euro 240,00 come quota di segreteria) oppure fino a due singoli moduli al costo di Euro 490,00 ciascuno.
A chi sceglie il pagamento in un’unica rata verrà applicato uno sconto del 10% sul prezzo dei moduli esclusa la quota di segreteria. Il totale sarà quindi di Euro 3.176,00.
Sono possibili rateizzazioni personalizzate da concordare prima dell’inizio del training.

LOCATION

Via alle Laste 22 - TRENTO