menu
Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente, motivi statistici e pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più Clicca qui.
Accetto
OlisticMap - EFT - Emotional Freedom Techniques

EFT - Emotional Freedom Techniques

Cos'è e a cosa serve

EFT è la sigla di "Emotional Freedom Techniques" ovvero "Tecniche di libertà emozionale".
Si tratta di un metodo di autoguarigione che aiuta a liberarsi dalle emozioni negative che causano disagio psichico e fisico.
Tali tecniche si basano sulla teoria che "la causa di ogni emozione negativa è un'interruzione del sistema energetico del corpo".
L'interruzione/blocco del sistema energetico produce un'esagerata reazione emotiva, matrice di disagi psichici o fisici.
Se rimuoviamo questa interruzione o blocco dal nostro sistema energetico, questo ritorna ad uno stato di equilibrio e il disagio, causato dalla reazione emozionale, scompare. Le emozioni negative quali: rabbia, rancore, senso di colpa, abbandono, frustrazione, paura, giudizio ecc. consumano le energie della persona, producendo stanchezza, stress, ansia, debolezza, depressione.

Effetti e benefici

Con EFT è possibile liberarsi dalle emozioni negative stimolando, in modo appropriato, alcuni punti del corpo che corrispondono ai meridiani energetici (gli stessi dell'agopuntura). In realtà, senza che sia necessario conoscere
tutti i meridiani e gli agopunti, basta stimolare i 14 punti principali per essere sicuri di riequilibrare quello interessato, cioè, quello dove si è prodotta l'interruzione energetica.
La tecnica consta di due fasi: 'Preparazione' e 'Sequenza'.
La prima serve ad eliminare un'eventuale Inversione Energetica che tiene ancorata la persona a convinzioni limitanti e sovente rende difficile la "guarigione". La seconda prevede una stimolazione dei 14 punti (meridiani) principali rimanendo mentalmente sintonizzati sul problema da trattare.

Origini e storia

La progenitrice di EFT si chiama TFT (Thought field Therapy - terapia del campo di pensiero) ideata dal Dott. Roger Callahan, psicoterapeuta della California.
Egli, dopo aver studiato Kinesiologia Applicata e la costituzione energetica dell'uomo, proposta dall'Agopuntura, aveva compreso come l'organismo energetico dell'uomo sia primariamente di natura elettromagnetica e come uno scompenso nelle sue energie possa creare disfunzioni o malattie.
L'esistenza dei meridiani è stata dimostrata negli anni '60 dal Prof. Kim Bong Han che, iniettando negli agopunti alcuni isotopi radioattivi, ha reso visibile un sistema di sottili tubicini del diametro di 0,5 / 1,5 micron, che corrispondeva perfettamente agli antichi diagrammi cinesi.
La teoria di Callahan fu ripresa e semplificata da Gary Craig, un ingegnere dedito allo sviluppo dei potenziali umani. Gary Craig rese la tecnica di facile utilizzo in modo che chiunque potesse impararla.
Nacque così l'EFT.

Disclaimer
Om OlisticMap contiene informazioni riguardanti le discipline olistiche, bio-naturali, medicine non convenzionali, le professioni della relazione di aiuto, che hanno lo scopo comune di migliorare la qualità della vita delle persone o delle organizzazioni, mediante lo sviluppo delle potenzialità e il riequilibrio delle risorse vitali, per favorire il raggiungimento, il miglioramento e la conservazione del benessere naturale.
Tali informazioni non sostituiscono in alcun caso il consiglio di un medico o di altri operatori sanitari che sono i soli soggetti abilitati legalmente alla professione. Le pratiche descritte non si prefiggono la diagnosi e la cura di specifiche patologie, non sono riconducibili alle attività di cura e riabilitazione fisica e psichica della popolazione e agiscono al di fuori di qualsiasi concetto terapeutico attinente all'ambito sanitario.